I 3 costumi di carnevale più amati dai bambini, da Peppa Pig ai Minions

di Sara Aiello Commenta

Carnevale é alle porte e per i bimbi (e le mamme) non c’é nulla di più divertente che travestirsi e scegliere la “maschera” preferita. Se una volta erano i costumi tradizionali a fare breccia nel cuore dei più piccini, adesso sono i super eroi, le principesse dell’era moderna e i nuovi personaggi dei cartoni a spopolare e a riempire gli scaffali dei negozi.

Quindi care mamme, dimenticatevi i classici costumi di carnevale e andate alla ricerca di quelli che piacciono ai vostri bimbi, perché saranno loro a decidere cosa indossare per la festa più allegra per eccellenza.

Abbandonate l’idea dei costumi romantici da “principe azzurro” o degli evergreen (di una volta) da poliziotto, cavaliere e cowboy perché, se é vero che Batman e Spider man sopravvivono ancora, sono i Minions di Cattivissimo me e l’intera famiglia di Peppa pig ad avere la meglio.

L’unica a difendere la “categoria Principesse”, è lei, la principessa Sofia, figlia dell’era moderna, la quale deve far fronte ad una famiglia “allargata” con tanto di strascico però e di corona in testa.

Ad attrarre poi grandi e piccini, ci sono i tenerissimi  Minions, tuttofare in salopette di jeans, stivaletti, guanti ed un paio di occhiali con una lente per occhio. Siate quindi pronte ad accettare i vostri bimbi vestiti con una grossa testa ovale gialla, radi ciuffi di capelli, uno o due occhi.

E infine lei, Peppa Pig. Il fenomeno Peppa ha colpito tutti e non importa che il vostro sia un maschietto o una femminuccia; la maialina più famosa del mondo non fa distinzioni di sesso, età e religione. Armatevi di pazienza e preparatevi a fronteggiare una folla di bambini urlanti pronti ad esclamare: “ciao, sono Peppa pig”! e siate disposte a grugnire anche voi nel caso in cui vostro figlia/o vi descriva con “…e questa é mammina pig”; perché si sa, a carnevale, ogni scherzo vale”!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>