“MomCoach” un nuovo progetto per le mamme

di Redazione Commenta

Spread the love

Il progetto MomCoach è nato dalla collaborazione di VereMamme con altre due realtà, Dol’s e Coaching & Training Strategy Group, che si sono ritrovate intorno ad uno stesso obiettivo: valorizzare la donna in tutte le sue espressioni.
Le attività di MomCoach sono:
-Aperitivo con il coach – Serate a tema moderata da un autobus;
-Anche le mamme hanno un allenatore – Percorsi di coaching in gruppo;
-La mia mamma è un coach – corsi di coaching mom;
-Sessioni individuali di coaching.

Vediamoli nel dettaglio:

Aperitivo con il coach
Serate a tema moderate dal Coach per scoprire, di persona, cos’è il Coaching, perché funziona e come può diventare un aiuto per le mamme e i loro figli. Ogni serata ha un tema centrale su cui si apre il confronto. Cosa farà il Coach? Stimolerà la riflessione, aiuterà ad acquisire nuove prospettive, punti di vista, e se necessario, vi sfiderà.
Gli incontri sono aperti a tutti.
Date: 23 febb – 30 marzo – 20 aprile – 25 maggio
Orario: 18.30 – 20.30
Sede: Milano, l’indirizzo sarà comunicato circa 15 gg. prima dell’evento
Iscrizioni: Gli aperitivi sono a numero chiuso, per 20 persone al massimo. Si prega di prenotare la propria adesione per tempo a [email protected] e confermarla entro la sera precedente. In caso di mancata conferma il posto sarà lasciato ad altre partecipanti.

Coaching in gruppo
Un gruppo di mamme viene “guidato” da un Coach (da un minimo di 3 ad un massimo di 8 partecipanti), verso un obiettivo comune.
Il Coaching in gruppo prevede 6 sessioni di 2 ore cadauna, distanziate di circa 10 giorni l’una dall’altra e 2 sessioni individuali per ogni partecipante, su appuntamento. Le mamme tra un incontro e l’altro maturano nuove consapevolezze, punti di vista e fanno esperienze che riportano al gruppo. Il Coach stimola la discussione, il sorgere di nuove idee e soluzioni affinché tutte possano tornare a casa arricchite e avendo raggiunto il proprio obiettivo.
I primi temi saranno Riscoprirci dentro per ritrovarci fuori (Tornare ad essere soddisfatte del proprio aspetto fisico) e Incontro di identità (Integrare e valorizzare l’essere mamma e donna che lavora).

Corsi di Mom-Coaching
La mia mamma, un coach! Per le mamme che osano di più, ecco un percorso formativo che le porta a guardare con altri occhi la relazione coi propri figli, a condividere la filosofia del Coaching ed apprendere come aiutarli a diventare veri artefici del proprio futuro lavorando anche sui più importanti elementi dell’intelligenza emotiva.
E’ un percorso formativo della durata di circa 4 mesi che si sviluppa intorno a 10 mezze giornate per portare la mamma a diventare Coach dei propri figli. Il Coaching stimola la riflessione, spinge all’azione, promuove e sostiene l’autostima, aiuta a diventare più consapevoli non solo delle proprie risorse e potenzialità ma anche delle scelte cui siamo sottoposti ogni giorno. Di fatto, agire come Coach coi propri figli li aiuta a trovare la propria dimensione, ad accettarsi ad assumersi la responsabilità delle proprie scelte, a diventare realmente autonomi ed artefici del proprio destino. E fa bene alla relazione genitori-figli.
Per diventare Coach dei propri figli è necessario, spesso, cambiare approccio, imparare ad ascoltarli non solo con la mente ma anche col cuore, non giudicarli, aver voglia di capire di più e trovare la strada per farlo gradevolmente e non essere percepiti come invadenti. Vuol dire riuscire ad instaurare un rapporto di reale fiducia reciproca.
Nel corso dei 4 mesi di lavoro – e si sperimenta tutto in prima persona e poi sul campo – ogni partecipante avrà la possibilità di avere tre incontri individuali con la Coach-docente o un’altra persona del team (a scelta del partecipante).
Il corso è aperto anche ai papà.

Sessioni di Coaching individuali
La mamma e il suo Coach! Ci sono diversi motivi per decidere di trovarsi un partner che ci aiuti a raggiungere ciò a cui aneliamo e questo partner può essere il Coach. Vuoi migliorare le relazioni con il marito o con i suoceri, prepararti ad affrontare la tanto temuta adolescenza dei tuoi figli, vuoi rientrare nel mondo del lavoro, vuoi scrollarti di dosso i sensi di colpa per…, vuoi tornare in forma fisicamente, ….
Sempre più persone trovano nel Coaching un sostegno ideale soprattutto perché il Coach ti rispetta: rispetta le tue esigenze, i tuoi valori, non impone mai nulla come “dato” ma ti aiuta a trovare la tua dimensione delle cose che, per definizione, è sempre diversa da quella di altri. Decidere di usufruire di Coaching significa investire e lavorare per qualcosa che per te è importante, sapendo che lo raggiungerai in tempi ridotti.
Le sessioni di Coaching, infatti, occupano un paio d’ore ogni 10/15 gg e, se l’obiettivo da raggiungere è chiaro, preciso ed effettivamente raggiungibile, di solito ne bastano cinque (se l’obiettivo non è ben chiaro si può arrivare anche a 10).
Già durante il percorso si notano diversi atteggiamenti, talvolta cambiamenti di comportamento, pensiero e abitudini.

Se siete interessate alle attività proposte o se volete altre informazioni potete telefonare al nr 02 3656.2641 o visitate il sito www.coachingroup.it, anche perchè il progetto parte da Milano, ma può estendersi ovunque in tutta la penisola.

fonte:www.veremamme.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>