Disturbi alimentari: in Italia 2 milioni di giovani affetti da anoressia e bulimia

di Redazione Commenta

Spread the love

Avvicinare i giovani ai temi della sanità, sensibilizzandoli su droga, alcol e disturbi alimentari che, “solo in Italia, riguardano due milioni di ragazzi”. A fare la stima è Giorgia Meloni, ministro della Gioventù, intervenuta all’inaugurazione del Sanit, settimo Forum internazionale della salute, al Palazzo dei Congressi di Roma.
E’ nostro compito responsabilizzare le nuove generazioni sui temi della sanità – ha detto il ministro – anche perché c’è una maggioranza silenziosa che è interessata a questi argomenti“.

ANORESSIA E BULIMIA
La lotta più difficile sembra essere proprio quella contro anoressia e bulimia. “Sono tre milioni gli italiani alle prese con questi problemi – ha proseguito Meloni – e ben 2 di milioni di questi sono giovani e giovanissimi“. La sfida più grande è quella alla rete telematica, “con 350 mila siti che fanno apologia della bulimia e dell’anoressia. E’ questo uno dei punti sui quali stiamo lavorando maggiormente, insieme alla prevenzione dalla droga, dall’alcol e dalle malattie sessualmente trasmissibili“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>