Infezioni infantili: i microbi passati al bambino dipendono dal tipo di parto

di Redazione Commenta

Spread the love

I batteri che ‘ospitiamo’ dipendono dal modo in cui siamo venuti al mondo. Lo hanno scoperto i ricercatori dell’Università di Porto Rico e dell’Università del Colorado a Boulder, due istituti venezuelani. In pratica, la tecnica del parto influisce sui tipi di microbi presenti nell’organismo del piccolo fin dalla sua nascita, cosa che ha importanti riflessi sulla salute nel corso dello sviluppo.

IL PARTO NATURALE
I ricercatori spiegano su ‘Pnas’ che i bebè nati con parto naturale presentano comunità batteriche che somigliano a quelle presenti nel tratto vaginale materno, mentre i piccini venuti alla luce con il cesareo sono portatori di comuni microrganismi della pelle. Secondo i ricercatori, molte delle diverse comunità microbiche che vivono nel nostro organismo possono contribuire a proteggere l’uomo contro varie malattie.
Ebbene, questo studio può contribuire a tracciare le comunità batteriche presenti nei bimbi e risalire ai loro effetti per la salute, spiega Maria Dominguez-Bello dell’Università di Porto Rico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>