Mangiare uova e pancetta in gravidanza fanno diventare più intelligenti i bambini

di Redazione Commenta

Spread the love

Cosa è giusto mangiare durante la gravidanza? Molte donne si sa durante la gestazione lottano contro i problemi legati derivanti da un’alimentazione sbagliata, come per esempio la toxoplasmosi. Ma sembrerebbe che mangiare uova e pancetta aiuterebbe a sviluppare l’intelligenza del bambino. A sostenerlo è uno studio fatto nell’Università del North Carolina, diretto dal dottor Steven Zeisler e pubblicato dal Federation of American Societies for Experimental Biology Journal.

Lo studio è stato condotto su modello animale e si è scoperto che le uova e gli alimenti a base di maiale contengono colina, la quale sostanza se presa dalla mamma influenza anche il feto facendo si che si sviluppi la parte del cervello legata alla memoria e ai ricordi. La colina comunque è presente in altri alimenti come il pesce, i legumi, la frutta secca, i cereali e in alcuni ortaggi, ma si trova maggiormente nelle uova.

Ma vediamo cosa ha dichiarato il dottor Zeisler: “I nostri studi sui topi indicano che la dieta di una madre, specialmente se contiene colina, può influenzare gli interruttori che controllano lo sviluppo del cervello nel feto”.

Questo invece il parere del dottor Gerald Weissman, capo editore del giornale dove è stato pubblicato lo studio:” Noi medici non potremmo mai chiamare a cuor leggero la pancetta un cibo salutare ma (studi come questo) ci stanno facendo ripensare cosa considerare salutare e cosa no. Questo studio è solo l’ennesimo esempio di come una buona alimentazione prenatale è importante lungo l’intera vita del bambino”

fonte: La Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>