Carnevale: i costumi fai da te

di Redazione Commenta

Spread the love

Oggi noi di mondobimbiblog vi vogliamo dare alcune indicazioni su come praparare alcuni costumi di Carnevale fai da te utilizzando materiali e oggetti che si hanno in casa, ottenendo così dei risultati sicuramente molto originali, di grande effetto e alla fine non avremo speso tanti soldi.

Iniziamo:

– utilizzando della carta stagnola potete realizzare un bel vestito da uomo spaziale;
– con una tuta grigia, con del feltro rosa e grigio e una cintura potete realizzare il vestito da topolino/a (non dimenticatevi mi raccomando di truccare il viso al bambino);
– con un vecchio piagiama, una salopette abbondante, delle scarpe del papà, un cappello, una parrucca, una vecchia cravatta e il trucco giusto potete realizzare il vestito da clown;
– con una tuta blu, degli stivali per la pioggia, un bel cappello rosso, del cotone idrofilo e un elastico potete realizzare il vestito da gnomo;

– con dei pantaloni marroni, una camicia a quadretti, un gilet del papà, 2 pistole giocattolo fate il cowboy;
– con della carta crespa potete realizzare un bel tutù da ballerina o un vestito da principessa;
– con un sacco nero dell’immondizia potete realizzare un vestito da strega o da stregone, per la strega potete usare anche dei vestiti vecchi, uno scialle della nonna e una gonna lunga;
– con una calzamaglia nera, una maglietta gialla, del nastro adesivo nero, un cerchietto per i capelli, due pezzi di fil di ferro, due palline gialle potete fare il vestito da ape maia;
– con una tuta nera e un mantello nero fate zorro;
– con un vecchio vestito della mamma, con del cartoncino fate il cappello e fate il vestito da fatina;
– con un lenzuolo bianco e due buchi all’altezza degli occhi fate il fantasma;
– con una tuta rossa, un cerchietto per i capelli, due corna fatte con del cartoncino nero, con la carta crespa fate il mantello rosso fate il vestito da diavoletto.

Sicuramente di idee ce ne sono ancora tante basta dare spazio alla propria fantasia…
BUON DIVERTIMENTO…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>