I 7 libri per l’infanzia più amati da grandi e piccini

di Sara Aiello Commenta

Giorno 2 Aprile è stata la Giornata Internazionale del Libro dell’Infanzia, leggere rappresenta infatti uno degli hobby che dovrebbe essere coltivato sin da piccini. Anche quando non si è ancora in grado di leggere, ascoltare e riascoltare storie e fiabe stimola la fantasia dei bimbi, sviluppa loro creatività ed insegna a riconoscere la lettura come momento di concentrazione si, ma anche di svago.

Ma quali sono le storie ed i libri per l’infanzia più amati da grandi e piccini? Secondo una ricerca condotta da Unicef Italia attraverso la pagina facebook, sono sempre i Grandi Classici ad avere la meglio.

1. In vetta alla classifica sta Piccole Donne, il famoso romanzo di Louisa May Alcott che narra la storia delle sorelle March.

2. Al secondo posto ritroviamo il sempre amato Piccolo Principe di Antoine Saint-Exupéry, racconto che, in forma leggera, attraverso l’ausilio di acquerelli realizzati dallo stesso autore, racconta il valore dell’amore, dell’amicizia ed il senso della vita.

3. Al terzo posto il libro Cuore di Edmondo De Amicis, narrato attraverso le storie di un alunno di una scuola elementare torinese.

4. A seguire, Pinocchio, storia del burattino di Collodi.

5. Al quinto posto Le Avventure di Tom Sawyer di Mark Twain, storia di un ragazzino che vive sulle rive del fiume Mississipi, durante il periodo precedente alla guerra di secessione.

6. A far parte della classifica, altra penna italiana con Le fiabe di Italo Calvino.

7. Al settimo posto, Il Giro del Mondo in 80 giorni di Jules Verne che racconta il tentativo di circumnavigare il mondo da parte di Phileas Fogg ed il suo cameriere Passepartout.

Le grandi tradizioni letterarie restano a dimostrazione di come la lettura, nonostante l’uso quotidiano di smartphone e computer, sia comunque un elemento indispensabile  per riflettere, scoprire, pensare. E’ un contributo essenziale per la crescita di tutti, in particolare dei bambini.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>