Mamma con problemi cardiaci? avrà più probabilità di avere figlie femmine

di Federica Trovato Commenta

Da sempre uno dei desideri più comuni tra le donne è quello di poter scegliere il sesso del proprio bambino. Non dimentichiamoci però che, un bambino è il dono più prezioso che la vita può dare e lo dobbiamo apprezzare indipendentemente dal sesso. Esistono diversi metodi sperimentali per capire il sesso, ma tutt’oggi privi di certezze scientifiche.

Sarà maschio se le tue mani sono troppo secche, se non hai avuto nausee mattutine, sarà femmina se  il tuo seno sinistro è piu grande di quello destro e così via. L’ultima ricerca arriva dall’Iran, e tratta della probabilità che le donne affette da malattie cardiopatiche hanno, di partorire figlie femmine. Lo studio è stato effettuato su 200 donne cardiopatiche, il 64% di esse affette da una malattia valvolare, il 19% da una cardiomiopatia dilatativa e il 14% da una cardiopatia congenita.

Il risultato della ricerca scientifica è stato che, il 75% dei figli di queste donne cardiopatiche era di sesso femminile, un risultato piuttosto eclatante che necessita però, di uno studio più approfondito. La relazione tra malattie cardiache e la nascita di figlie femmine, pare abbia influenza anche sullo sperma maschile e sui cromosomi responsabili del sesso del nascituro. Ovviamente questo non vuol dire che tutte le mamme che hanno partorito figlie femmine sono a rischio malattie cardiache, ma è buona intenzione fare dei controlli e prendere tutte le necessarie precauzioni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>