Nuovo codice della Strada: casco in bici per under 14 e seggiolino per moto fino a 12 anni

di Redazione 3

Spread the love

Entra in vigore il nuovo Codice della Strada, con tante novità sulle norme di circolazione per i bambini, da soli che con mamma e papà. Vediamo quali sono le nuove norme. Innanzitutto, diventa obbligo il casco per i giovani ciclisti fino a 14 anni, mentre i motociclisti che vogliono portare con sé giovanissimi dai 5 ai 12 anni dovranno dotarsi, secondo quanto stabilirà un decreto ministeriale, di un seggiolino apposito da agganciare alla sella. A Palazzo Madama il ddl è stato approvato la scorsa settimana con 138 sì, 3 contrari e 122 astenuti.

E LE PISTE CICLABILI?
Dall’opposizione, il Pd mette in guardia dalla cultura del balzello e del divieto: ”Non si fanno piste ciclabili ma si impone l’uso del casco per i ragazzi fino a 14 anni – afferma il senatore Andrea Marcucci – Il nuovo Codice della Strada rischia di essere così non solo inutile ma anche dannoso”.

L’OBBLIGO DEL CASCO IN BICI SOTTO I 14 ANNI
Questa norma ha già suscitato polemiche, anche da parte della Fiab, una delle associazioni più note in Italia per la mobilità in bicicletta: “La questione dell’ obbligatorietà é stata dibattuta moltissimo a livello mondiale, europeo e italiano. Tra utenti e produttori (forse esclusi quelli che fanno caschi) si é sempre più rafforzato il principio: casco si, ma mai obbligatorio“, si legge sul sito web dell’associazione.
Anche la nostra Federazione Europea dei Ciclisti (ECF) ha più volte espresso preoccupazioni ai Commissari denunciando come un obbligo del genere rischia di allontanare molti ciclisti di tutti i giorni da una pratica preziosa per l’ambiente e il traffico (ricordiamo soprattutto i report australiani che dall’ introduzione dell’ obbligo, a fronte di una scarsa influenza sugli incidenti, avevano riscontrato un generale abbandono all’uso della bici). Questa norma potrebbe vanificare tutti gli sforzi che alcune Amministrazioni locali stanno facendo per incrementare l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto urbano abituale” fanno sapere anche dalla ECF.

Molto rumore per nulla?

Commenti (3)

  1. io uso il caso in bici da anni (ho 37 anni, quindi più di 15!!!), ma non mi sento per nulla limitata, anzi più sicura!!!

  2. perchè sotto i 14 anni è obbligatorio e sopra no?
    Se è questione di sicurezza per me vale anche a 90 anni!!!!

  3. che brutta questa legge…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>