Disturbi in gravidanza: la Toxoplasmosi

di Redazione Commenta

Spread the love

La TOXOPLASMOSI è una parassitosi solitamente innocua negli esseri umani adulti, che in caso di contagio , possono accusare febbre, dolori muscolari e un leggero rigonfiamento dei linfonodi sul collo. In seguito al contagio si formano nel sangue gli anticorpi e l’adulto viene così immunizzato.

La Toxoplasmosi è però molto pericolosa per il bambino che deve nascere. Il parassita di questa malattia si trova nella carne cruda e può agire sia sugli esseri umani che sugli animali. L’uomo come il cane non espellano il parassita attraverso le feci, cosa che invece fa il gatto se già immunizzato contro questa malattia.

Per verificare il contagio sarete sottoposte ad un semplice esame del sangue (TOXO TEST) che va alla ricerca di specifici anticorpi (IgM-IgG) e consente di stabilire se si è contratta o meno la malattia, se la malattia è stata superata, se è in atto o se è stata contratta di recente.

Comunque il contagio si verifica solo attraverso il cibo, quindi bisogna prendere particolari precauzioni nell’alimentazione, quindi eliminate dalla vostra dieta tutta la carne cruda, evitare salumi, insaccati e roastbeef. Durante la gravidanza fate anche attenzione all’igiene lavare accuratamente frutta e verdura con abbondante acqua e consumare esclusivamente carne cotta. Lavatevi sempre bene le mani dopo avere preparato la carne.

Se è possibile evitate ogni contatto con i gatti, se però ne possedete uno prendere particolari precauzioni: usate sempre guanti di gomma quando pulite la lettiera e lavatevi sempre bene le mani, utilizzate per il cibo delle ciotole che laverete separatamente dalle vostre.
Non consentite al vostro gatto di dormire con voi anzi cercate di tenere il gatto il più possibile lontano da letti, cuscini, coperte ed altri oggetti di uso quotidiano.

Per chi vuole fare giardinaggio deve stare attenta in quanto il terreno potrebbe essere infettato da oocisti espulse con le feci dei gatti è buona norma per chi possiede un orto o pratica giardinaggio lavarsi bene le mani.

Eseguite sempre tutti i mesi gli esami di controllo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>