Gas Junior Autunno/Inverno 2016-2017 – gallery

di Paola Valeri Commenta

La collezione Gas Junior Autunno/Inverno 2016-2017 volge lo sguardo alla propria brand identity, rafforzando e concentrando la sua immagine da anni ben consolidata nel mondo dello street fashion. Diverse le linee per i ragazzi e per le ragazze.

In un comunicato l’azienda GAS spiega i punti di forza della nuova linea dedicata al boy e alla girl. Vediamole insieme.

La linea dedicata al boy

Si compone di quattro temi, ognuno ben distinto per variazioni e accostamenti cromatici. Il primo tema si veste di vintage. Il vissuto di scenari di periferia, di vecchie petroliere e di stradine fumanti colora le stampe delle t-shirt. L’eco dell’old style riecheggia nell’inserimento del “punto spugna” sulle felpe e sulla trama rigata delle camicie dove il denim, il protagonista assoluto, abilmente gioca con accostamenti cromatici e con micro fantasie. A farla da padrona è il severo blu scuro, che lascia spazio alla modernità del luminoso arancione.

Suoni e rumori di una città in continuo movimento, trovano il loro ordine nelle stampe all over a motivo geometrico. Un caos spazio temporale che si anima, negli accostamenti inusuali e contemporanei: inserti di pelliccia nei cappucci di giubbotti lunghi, zip poste a rovescio mostrano il loro lato plastificato e il grigio melange, cult dell’intero pacchetto, si mescola sapientemente al giallo e al rosso.

Il terzo è il tema innovativo della stagione. Le tonalità del verde bosco, che connotano paesaggi di montagna si accostano al blu royal, creando outfit inediti. La tradizione diventa filo conduttore dell’intero pacchetto: i tessuti classici vengono lavorati con modernità, i tagli e i volumi si evolvono e il lavaggio “chimical stone wash” del denim riflette l’immagine dell’intera collezione improntata sulla ricerca e la modernità rappresentate anche dall’inserimento di tinture a pigmento e stampe digitali.

Tre colori che nascono l’uno dall’altro, bianco grigio e nero e si rincorrono in trame rigate di pantaloni e felpe dalle costruzioni originali e asimmetriche che conferiscono ai capi un tocco di modernità in più. Niente è dato al caso: le zip adornano le spalle delle felpe, i 5 tasche dai lavaggi basici osano ancora con piccole rotture e inserti dall’effetto used sul davanti.

La proposta dedicata alla girl

Si tratta di una proposta all’avanguardia che non dimentica la comodità, addolcendo i toni dello street wear che contraddistingue il brand. Ampio spazio ai ricami, ai delicati plissè, ai modernissimi tessuti goffrati, agli inserti di pelle fino ad arrivare all’utilizzo del tessuto scuba, must del momento.

Le bambine Gas modaiole dall’animo sportivo, si accendono con i toni del bordeaux e del grigio. La F/W sancisce il ritorno della comoda e tanto trendy scamiciata, rivista in chiave contemporanea con l’utilizzo di tessuti tecnici e della renna. Un accento tipicamente mediterraneo prende vita in stampe etniche che arricchiscono gonne e vestiti in scuba e scamiciate operate dai maxi volumi, mixando i toni freddi del bluette a quelli più caldi del marsala.

L’intramontabile black&white fa da sfondo a capi più eleganti nelle forme e nei tagli ma pur sempre moderni nell’utilizzo dei tessuti. Must have del tema il pantalone jappo a 3/4, comodo e soprattutto trendy. Esplosioni di piccoli fiori o scie di tenere frasi d’amore vestiti con un font piuttosto street per il tema declinato nelle nuance del giallo ocra su vestiti o leggings traforati e caratterizzato da inserti di pelle su maglieria e felpe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>