L’originale musical La Bella e La Bestia arriva in Italia a fine novembre

di Sara Aiello Commenta

Da personaggi dei cartoni animati ad attori in carne ed ossa che recitano e ballano in un musical in teatro, il passo è breve. Tantissimi infatti i riadattamenti dei più famosi cartoni disney in musical, diretti, coreografati, recitati e ballati da famosi artisti.

Uno dei musical più amati in tutto il mondo e storico appuntamento di Broadway, sbarca finalmente in Italia. Il Disney’s Beauty and the Beast, festeggia infatti i vent’anni di palcoscenico con il primo tour internazionale della produzione.  A distanza di 20 anni esatti, la squadra creativa originale si è ricomposta e ora è in partenza per la prima tournée internazionale.

La data prevista per il suo esordio italiano è  a fine novembre, con due cicli di rappresentazioni al Teatro Rossetti di Trieste (dal 26 novembre) e al Teatro degli Arcimboldi a Milano, dove rimarrà in scena dal 10 al 21 dicembre.

Prodotto da Disney Theatrical Productions, guidano il cast internazionale Hilary Maiberger (Belle) e Darik Pead (Beast).

La regia del musical è firmata Rob Roth, le coreografie da Matt West.  I costumi sono stati invece realizzati da Ann Hould-Ward , vincitrice di un Tony Award.

Le musiche originali sono state composte da Alan Menken, mentre i testi sono dello scomparso Howard Ashman, compositori di altri leggendari successi Disney come La Sirenetta ed Aladdin. Il libretto è stato scritto dalla sceneggiatrice Linda Woolverton.

Lo spettacolo sarà in inglese con sovratitoli in italiano.

Sono già disponibili le prevendite per le date di Trieste e di Milano.

Si prevede già un successo ed una grande affluenza di pubblico e si spera che, presto, il musical, possa toccare anche altre tappe d’Italia, per la felicità di grandi e piccini.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>