Nausea in gravidanza: cause e rimedi

di Giulia Tarroni Commenta

Soffrire di nausea in gravidanza è una condizione abbastanza comune tra tutte le gestanti: ma quali sono le cause della nausea? E come si possono risolvere senza ricorrere a farmaci e senza dovere stare troppo male? Ecco alcuni consigli utili per tutte coloro che sono in dolce attesa! Per prima cosa occupiamoci delle cause delle neusee, che possono essere le più disparate: solitamente la nausea non è altro che una risposta dell’organismo al cambiamento ormonale che la donna affronta, ovvero causata da un aumento della gonadotropina corionica umana, prodotta dalla placenta.

Dall’altro lato abbiamo un altro fattore che influisce sulla nausea, ovvero il progesterone, che causa bruciori di stomaco e predispone al reflusso gastroesofageo: è sempre a causa sua che spesso le donne in dolce attesa soffrono anche di transitoria stitichezza. Un altro elemento comune alle gestanti è la manifestazione della nausea, che è più frequente durante le prime ore del mattino, soprattutto dopo il risveglio, e può essere accentuata da alcuni odori, più o meno forti, sorattutto di cibi.

Se soffrite di nausee nel primo trimestre non vi allarmate: è una condizione comune che passa naturalmente con il progredire della gravidanza. Non occorrerà assumere farmaci, se non dietro prescrizione medica e solamente in casi specifici. Alcuni alimenti possono aiutare a ridurre tale condizione: due tra tutti il limone e la menta, che vantano delle proprietà digestive e grazie al loro apore, sono in grado di bloccare o comunque di ridurre fortemente le nausee. Basterà mettere una foglia di menta o uno spicchio di limone in bocca per ottenere un grande aiuito! Tra gli altri si segnalano anche i carboidrati, come il pane, meglio se tostato per bloccare il senso di nausea. No invece ai dolci, che possono accentuare il fastidio!

Foto credits: Flickr foto by Any Colour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>