Parti cesarei e indolore in Gran Bretagna: troppi

di Redazione Commenta

Spread the love

Meno parti cesarei e indolore in Gran Bretagna per ridurre i costi e così il Royal College of Obstetricians and Gynaecologists, il Royal College of Midwives e il National Childbirth Trust hanno pensato di dare vita a delle nuove linee guida per i medici che dovranno cercare convincere le donne a partorire in modo naturale. Secondo Philip Steer, direttore responsabile del British Journal of Obstetrics and Gynaecology iniziative come queste fanno riducono le possibilità di scelta delle donne ma occorre anche ricordare che un cesareo ha un costo per il servizio sanitario pubblico inglese di 1.200 sterline e un’epidurale di circa 250 sterline: forse costi troppo elevati in un periodo di crisi economica.

Sono diverse le vip favorevoli al parto naturalo troviamo due super modelle Miranda Kerr e Gisele Bünchen. Forse la richiesta per dei parti cesarei avviene anche quando non ce ne sarebbe bisogno; voi preferite un parto cesareo o uno naturale?

Photo Credits| storyvillegirl su Flickr

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>