Ansia infantile: dalle scimmie una possibile risposta

di Redazione Commenta

Spread the love

Gli scienziati hanno individuato due porzioni del cervello associate ad ansia grave nelle giovani scimmie, ipotizzando che le stesse aree possano svolgere un ruolo importante anche nei bambini che sviluppano disturbi dell’ansia, e che cio’ possa essere promettente in vista di una cura futura. Le scimmie ‘nervose’ dello studio, condotto da un team della facolta’ di medicina della University of Wisconsin e pubblicato sulla rivista Nature, hanno evidenziato una attivita’ cerebrale piu’ vivace nell’amigdala e nell’ippocampo superiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>