La pillola tutta naturale: KLAIRA

di Redazione Commenta

klairaCare amiche finalmente è arrivata anche per noi in Italia la pillola tutta naturale: si chiama Klaira è ben tollerata e ha un ridotto impatto metabolico. Tutto questo avviene perché questa pillola rilascia l’estradiolo che altro no e’ lo stesso ormone prodotto dal nostro corpo femminile. E’ anche Bio perché si è sostituito il derivato sintetico con una sostanza uguale a quella liberata dal nostro organismo normalmente.

Ma come funziona Klaira?
Funziona come un qualsiasi contraccettivo ormonale, solo che e’ piu’ tollerabile, consente di controllare il ciclo mestruale e va bene per tutte le fasce di età. Ogni confezione contiene 28 compresse di cui 26 a base di due ormoni e due placebo in modo da assicurare un’assunzione continuata e ridurre le dimenticanze. Questa pillola si differenzia dalle altre anche per la variabilità del dosaggio e la combinazione del dienogest, un progestinico molto usato per il suo effetto positivo sull’endometrio.

Klaira e’ disponibile gia’ da settembre presso le nostre farmacie. Dobbiamo ricordarci, anche, che prima di scegliere quale pillola vogliamo assumere parliamone sempre con il nostro ginecologo che sicuramente ci saprà consigliare al meglio in base alle nostre esigenze.

Non meno importante e’ che Klaira ci aiuta anche per tenere sotto controllo il ciclo per tutte quelle donne che hanno mestruazioni abbondanti, prolungate o frequenti. Per quanto riguarda la protezione per le gravidanze indesiderate Klaira è garantita come tutte le altre pillole già in commercio e le controindicazioni sono le stesse: non deve essere usata per chi ha tumori ormonodipendenti, epatite, trombosi, ipertensione severa, gravi malattie cardiovascolari, emicrania con aura e fuma.

Adesso non resta che provarla e poi raccontarci come va…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>