Gravidanza: conto alla rovescia prepariamo la valigia

di Redazione Commenta

Spread the love

Inizia il conto alla rovescia per la nascita del nostro bambino e una importante da fare è preparare la valigia per l’ospedale, in modo da non farci trovare impreparate nel caso ci sia una nascita anticipata. Di solito tutti gli ospedali forniscono alle future mamme, in occasione dei corsi preparto o per chi ne fa richiesta, un elenco degli indumenti da portare per se e per il bambino per il periodo di degenza.

Vediamo il linea di massima quali sono.

Per la mamma: un documento d’identità, il tesserino sanitario, la cartella con tutti gli esami e le ecografie eseguiti durante tutta la gravidanza, 3 camicie da notte apribili sul davanti per facilitare l’allattamento al seno, 3 reggiseni per

l’allattamento, delle calze corte, delle coppette assorbilatte, delle salviette detergenti per pulire il seno prima e dopo le poppate, 4 paia di mutandine monouso, assorbenti igienici per le perdite di sangue dopo il parto (in alcuni ospedali li forniscono direttamente loro), una pancera, una vestaglia, delle pantofole, tutto il necessario per l’igiene personale compresi gli asciugamani.

Per il neonato: in alcuni ospedali vengono forniti vestitini per i bimbi appena nati, altrimenti serviranno dei cambi completi per tutti i giorni di degenza differenziata a seconda della stagione della nascita (solitamente 4 bastano) composti da una tutina, un body e un paio di calzine, una copertina, una federa. I pannolini e tutto il necessario per l’igiene del bambino sono messi a disposizione dell’ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>