Ecografia morfologica: un esame importante

di Redazione Commenta

Spread the love

L’Ecografia morfologica è un esame che può essere richiesto dalla gestante intorno alla ventesima massimo ventreesima settimana di gestazione: insieme all’ecografia del primo trimestre viene considerato come uno dei controlli più importanti di tutta la gravidanza. Come mai si chiama morfologica? Il nome deriva dal fatto che grazie a questa specifica ecografia, si studia la morfologia del feto per escludere, o per accertare, la presenza di malformazioni. Scopriamo insieme in cosa consiste questo esame e perchè è bene eseguirlo.

Ecografia morfologia: perchè farla?

Questo esame viene eseguito in quello specifico periodo sopra indicato proprio perchè il feto si trova nelle sue condizioni ottimali per essere studiato, senza dimenticare poi l’aborto è consentito entro i primi novanta giorni, periodo che viene calcolato a far data dalle ultime mestruazioni. Quindi la morfologica è essenziale anche per verificare la presenza di eventuali malformazioni del feto. Ovviamente si tratta di un esame che può essere eseguito anche successivamente.

Ecografia morfologia: di cosa si tratta?

L’ecografia morfologica consiste nello specifico consiste nella valutazione delle dimensioni del feto (biometria fetale), dell’impianto e della struttura della placenta, della quantità di liquido amniotico, del collo dell’utero. Infine, ma non meno importante, ricordiamo che l’ecografia morfologica permette di realizzare uno studio analitico dei così detti distretti anatomici del feto, esplorabili fino al momento in cui viene eseguita. Cosa significa in concreto? Che il feto viene osservato con grandissima attenzione, non solo esternamente per verificare la conformità fisica con gli standard del periodo gestazionale, ma anche internamente , con analisi accurata degli organi interni, sempre al fine  di verificare la perfetta corrispondenza.

Insomma possiamo concludere affermando che si tratta di uno strumento estremamente importante per per la gestante, al fine di verificare la corretta crescita del feto, e che può essere esguita in ogni struttura pubblica o privata, previo appuntamento e impegnativa ginecologica.

Foto credits: Flickr foto by Alesunshine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>