Andrea: è un nome femminile anche in Italia

di Martina Commenta

Andrea da oggi è un nome femminile anche nel nostro paese; questo, che fino a poco tempo fa era un nome esclusivamente maschile perchè si pensava potesse creare confusione (a differenza di quanto avveniva in altri paesi dove anche le bambine possono chiamarsi Andrea) adesso diventa unisex ed anche le bimbe potranno chiamarsi così.

La Cassazione ha infatti accolto il ricorso di due genitori che non avevano potuto scegliere il nome Andrea per la figlia spiegando:

Il nome Andrea, anche per la sua peculiarità lessicale, non puo’ definirsi nè ridicolo nè vergognoso se attribuito ad una persona di sesso femminile, nè potenzialmente produttivo di un’ambiguità nel riconoscimento del genere della persona cui è stato imposto, non essendo più riconducibile, in un contesto culturale ormai non più rigidamente nazionalistico, esclusivamente al genere maschile

In precedenza sia il Tribunale di Pistoia che poi la Corte d’appello di Firenze avevano invece imposto alla coppia il doppio nome ed ora invece la Cassazione ha ribaltato tutto affermando che il nome Andrea ha una “natura sessualmente neutra” e spiegando anche che

nella maggiorparte dei paesi europei, nonchè in molti paesi extraeuropei, tra i quali gli Stati Uniti, per limitarsi ad un ambiente culturale non privo d’influenze nel nostro paese, unita al riconoscimento del diritto d’imporre un nome di provenienza straniera al proprio figlio minore nei limiti del rispetto della dignità personale, non può che condurre ad una soluzione opposta a quella fornita dalla sentenza di secondo grado

Cosa ne pensate di questa sentenza?

Photo Credits| sabianmaggy su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>