Antibiotici: a rischio l’intestino del bambino

di Federica Trovato Commenta

I bambini si sa si ammalato facilmente, soprattutto nella stagione fredda quando raffreddore e influenza sono sempre lì in agguato. Molto spesso succede che le mamme per evitare che la malattia degeneri somministrano antibiotici fin dal primo sintomo.

Gli esperti consigliano di somministrare gli antibiotici con molta cautela in quanto essi, se assunti in modo scorretto e inappropriato, risultano essere dannosi per l’organismo. Da una recente ricerca emerge che, un alto consumo di antibiotici soprattutto da parte dei più piccoli, può comportare problemi all’apparato digerente.

I ricercatori dello Statens Serum Institute di Copenhagen, esaminando oltre 580.000 bambini per un periodo di otto anni, hanno constatato che chi aveva ricevuto un trattamento di antibiotici in questo arco di tempo, aumentava di 1,84 volte il rischio di sviluppare il morbo di Crohn e la sindrome dell’intestino irritabile. Tutto questo succede perchè gli antibiotici, uccidendo anche quei microrganismi della microflora intestinale, rendono l’intestino più suscettibile alle patologie.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>