Cartoni animati: Conan il ragazzo del futuro

di Redazione Commenta

Cartoni-animati-Conan-il-ragazzo-del-futuroConan il ragazzo del futuro è un anime televisivo di 26 episodi, diretto da Hayao Miyazaki (con la collaborazione di Keiji Hayakawa e Isao Takahata), adattamento del romanzo di fantascienza per ragazzi – The Incredible Tide di Alexander Key (tradotto anche in italia da Kappa Edizioni). In alcuni punti, nella scelta di alcune situazioni e di alcuni personaggi, la serie si discosta dal libro in modo significativo.
La serie è stata trasmessa per la prima volta in Giappone dal 4 aprile al 31 ottobre del 1978 dalla rete NHK TV e in seguito sulla rete satellitare anime Animax, per poi venire tradotto in inglese per il mercato del Sud e del Sud-Est asiatici. La serie è stata tradotta in molte altre lingue, tra cui francese, spagnolo, italiano, portoghese e arabo, ed è stata diffusa anche in America Latina, nel mondo arabo e in molte altre regioni del mondo.

Conan in ragazzo del futuro
In Italia la prima TV, con il semplice titolo Conan, risale ai primi anni ottanta in varie tv locali, ma fu l’emittente TelePadova (in futuro Italia 7 Gold), tramite la Doro Tv Merchandasing, a trasmettere la serie di Miyazaki, con la sigla cantata da Georgia Lepore. Dopo anni di oblio in cui nessuna tv comprò i diritti di Conan, fu TMC a rilanciare il cartone nella seconda metà degli anni novanta, con una nuova sigla interpretata dai Cartoon Kids (più o meno contemporaneamente la serie riandò in onda anche su Italia 7 e Junior TV con la prima sigla). Conan è considerato come un piccolo gioiello della produzione nipponica degli anni settanta ed in Italia, dove in quel periodo le innumerevoli tv locali trasmettevano molti cartoni giapponesi, ebbe subito notevole successo. La serie è stata pubblicata in videocassetta nel 1993 dalla Granata Press, nel 1996 dalla Dynamic Italia e nel 1999 dalla Yamato video. Successivamente è stata editata per due volte in DVD: nel 2000 dalla Yamato con il doppiaggio realizzato per l’edizione televisiva ed i sottotitoli per le poche scene all’epoca tagliate; nel 2008 dalla Dynit con in più un nuovo doppiaggio più aderente ai dialoghi originali. Questo doppiaggio è stato trasmesso nel 2007 da Cultoon e dal 20 dicembre 2010 gli episodi sono pubblicati senza limiti di tempo dalla web tv gratuita on demand Popcorn Tv.

La trama
«Nel mese di luglio dell’anno 2008, la razza umana sfiorò la completa estinzione. In pochi istanti, le armi elettromagnetiche cancellarono più di metà degli esseri umani dalla faccia del pianeta. Il cataclisma causò uno spostamento traumatico dell’asse terrestre, e i continenti finirono quasi interamente sommersi dalle acque. »

La storia è ambientata nel 2028 all’indomani della guerra atomica. Nel luglio del 2008, durante la terza guerra mondiale, le esplosioni di bombe magnetiche molto più potenti di qualsiasi arma atomica conosciuta distrussero in poche ore metà della superficie terrestre. La stessa crosta terrestre ne risentì e l’asse di rotazione del mondo fu spostato. La conseguenza di questi sconvolgimenti fu la frattura dei continenti che in gran parte si inabissarono sotto gli oceani. Solo pochi sopravvissuti riuscirono per caso a salvarsi dalle ondate di marea, rimasero isolati nei pochi territori emersi e dovettero ricominciare da zero, fondando, nella maggior parte dei casi, villaggi agricoli.
All’epoca della storia, l’unica città-stato ancora basata sulla tecnologia è la dispotica Indastria, in cui le persone sono divise in caste e la maggior parte della popolazione è sfruttata dai potenti.
Conan è un ragazzo nato dopo la catastrofe, unico bambino nato da due componenti del gruppo di astronauti che cercarono inutilmente scampo fuori dall’orbita terrestre e precipitarono dopo il cataclisma su di un’isola deserta, unico affioramento di quello che un tempo era un continente, e che venne ribattezzata “Isola Perduta”.
Ormai cresciuto, Conan vive sull’isola con il nonno, l’ultimo degli astronauti sopravvissuti, che pensa che sulla Terra non siano rimasti altri abitanti oltre a sé stesso ed il ragazzo. La vita di Conan è semplice e in intimo contatto con la natura; egli, dotato di una forza e un’agilità fuori del comune, è un abile pescatore, in grado di resistere in immersione molto più a lungo delle altre persone.
Un giorno Conan trova sulla spiaggia Lana, una ragazza della sua età che, inseguita da un aereo, è naufragata sull’isola ed è svenuta. Soccorsa e curata da Conan e dal nonno, la ragazza rivela che molte altre persone sono sopravvissute alla catastrofe nella sua isola di Hyarbor, dove la gente vive in pace e armonia, anche se minacciata dalla lontana e aggressiva società di Indastria governata dal dittatore Lepka.
L’arrivo sull’isola del Falco, l’aereo di Indastria pilotato da Monsley, sconvolgerà la vita di Conan, che in poche ore assiste al rapimento di Lana e alla morte del nonno, ucciso in un incidente mentre cercava di scacciare dall’isola gli arroganti invasori.
Conan promette al nonno di andare a cercare Lana, e di mettersi in contatto con le altre persone che vivono ancora nel mondo. Costruita con mezzi di fortuna la sua imbarcazione, Conan abbandona la sua Isola Perduta e comincia così il lungo viaggio che lo porterà alla liberazione di tutti gli uomini oppressi dalla tirannia di Indastria.
Il tiranno-dittatore Lepka finisce per precipitare col suo enorme bombardiere in mare dopo che Conan e i suoi amici hanno sabotato la mostruosa macchina volante. Alla fine anche il dottor Rao muore durante il viaggio di ritorno ad High Harbor, Il capitano Deis e Monsley si sposano e, assieme a Conan, Lana, Gimsey e alcuni abitanti di High Harbor, vanno a colonizzare l'”Isola Perduta”, facendo tornare la speranza di una nuova era di pace sulla Terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>