Contraccettivi: distributori automatici di condoms nelle scuole

di Redazione Commenta

Spread the love

Una proposta di legge che prevede l’istallazione di distributori automatici di profilattici e la distribuzione di materiale informativo nelle scuole superiori e nelle università italiane. A presentarla sono state Anna Paola Concia, deputato Pd, e Rosaria Iardino, presidente di Nps (Network persone sieropositive Italia onlus), che ne hanno illustrato il testo il 1 dicembre, in occasione della Giornata mondiale per la lotta all’Aids.
Quando due ragazzi, Luca Sappino e Marco Palillo, mi hanno proposto di presentare una legge nazionale che accogliesse le istanze della campagna ‘Consapevolezza e libertà’ che avevano ideato lo scorso anno – spiega l’onorevole Concia – ho accettato senza alcuna esitazione. E’ nata così la proposta di legge che ha l’obbiettivo di dare alle ragazze e ai ragazzi la possibilità di accedere liberamente e con facilità ai metodi di prevenzione e cura delle malattie sessualmente trasmesse. In Italia i casi di Aids registrati sono 22.000 e ci sono almeno 160.000 persone sieropositive. Di queste almeno 40.000, tra i 13 e i 75 anni, non sanno di essere infette, con tutti i rischi che questo può comportare“.

I contagi da HiV
Ogni anno, continua Concia, “si hanno 5.000 nuovi contagi e il rapporto sessuale non protetto è la causa della diffusione del virus nel 74% dei casi, nel 46% dei casi in rapporti eterosessuali. E in questo quadro solo 9 adolescenti su 100 usano il profilattico, unica barriera all’infezione in caso di rapporti sessuali etero o omosessuali. “Di fronte a questi numeri – conclude la deputata – una persona con responsabilità politica non può non preoccuparsi di questo problema. Ed è in particolare la scuola che deve diventare il luogo privilegiato per la diffusione della cultura della salute e del benessere dei giovani, nella piena consapevolezza che, se il rapporto sessuale c’è, non esiste altro strumento che il profilattico per evitare l’infezione“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>