Le uova di Pasqua marmorizzate

di Redazione Commenta

Spread the love

Oggi impariamo a fare le uova marmorizzate per Pasqua. Queste uova non sono solo belle da vedere, ma sono buone anche da mangiare perchè i colori che usiamo per crearle sono alimentari.

Occorrente: una pentola smaltata per la bollitura, uova fresche, colori alimentari, aceto bianco.

Esecuzione: per prima cosa mettete le uova in acqua fredda e fatele rassodare, facendole bollire per circa 10 minuti. Mi raccomando devono diventare molto dure! A questo punto fatele raffreddare e mettete a bollire mezzo litro di acqua con un colore alimentare (scegliete quello che più vi piace) e 2 cucchiai di aceto. Rompete il guscio delle uova sode provocando delle fratture in modo che permettano al colore di penetrare. Ricordatevi che però non dovete sgusciare le uova!

Lasciate bollire per 2-3 minuti le uova nel colore, affinchè vedete che il colore sia bene penetrato nelle crepe del guscio. Lasciatele raffreddare e poi potete procedere a sgusciarle… ora sono pronte e se volete potete mangiarle…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>