Due o più genitori legali per i bambini della California

di Paola Valeri Commenta

La California fa un passo avanti e adegua le sue leggi ai rapidi cambiamenti della società e della struttura famigliare. Con una nuova legge, infatti, i bambini nati nello stato della California potranno avere anche più di due genitori legali.

La legge che allarga i confini della famiglia è stata firmata dal governatore Jerry Brown, il democratico successore di Arnold Schwarzenegger. La nascita di questa legge, come hanno spiegato dalla istituzioni americane, si è resa necessaria per andare incontro alle nuove tipologie di famiglia che stano nascendo, con particolare attenzione alla situazione delle famiglie omosessuali.

In questo modo i tribunali della California potranno riconoscere tre o più genitori legali per figlio sui quali ricadrà nella stessa misura la custodia e la responsabilità finanziaria del bambino. Il casus che ha fatto nascere questa legge è stato quello di due donne omosessuali che avevano avuto una figlia dopo un rapporto sessuale di una delle due con un uomo: quando le due donne hanno rotto e per entrambe era impossibile prendersi cura della bambina, la piccola invece di essere data al padre biologico è stata affidata ad un’altra famiglia.

Questa legge potrebbe anche aprire nuovi spiragli per le matrigne e i patrigni che, al momento, non possono adottare i figliastri se il genitore non rinuncia alla potestà sui figli.

Molte le reazioni, sia negative che positive, ma sono in tanti ad essere preoccupati che una legge del genere possa scardinare definitivamente il modello tradizionale di famiglia e creare delle situazioni per cui diventa difficile per il bambino avere delle figure genitoriali di riferimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>