Artigli Girl al Pitti Bimbo 72

di Redazione Commenta

Spread the love

E’ stata presentata dal 20 al 22 Gennaio alla Fortezza da Basso a Firenze, al Pitti Bimbo 72, la nuova collezione Primavera/Estate 2011 di Artigli Girl, dedicata alle bimbe che amano sognare. Un viaggio creativo e vibrante attraverso la magia dell’immaginazione, un cammino nei giardini incantati di un castello fatato. Ogni capo è il racconto di una fiaba e la bambina che li indossa si trasforma in principessa, il gioco si fa interpretazione fantastica e ricerca di un scrigno incantato grazie al quale esaudire i propri sogni e desideri.
La nuova collezione Primavera/Estate Artigli Girl riprende ricami originali, esalta i volumi attraverso tessuti fluidi e naturali come il cotone-seta e la seta pura, mette in evidenza i colori naturali, esalta il rosa e l’acqua marina ma non perde di vista le tonalità senza tempo come quelle del grigio e delegazione blu, fino ad arrivare al verde per esaltare il gusto “military chic”.
L’intera collezione si rivolge ad una bambina che è una piccola donna, un diamante sì ma ancora grezzo che grazie ai capi Artigli Girl si può trasformare in una gemma preziosa e, soprattutto, imparare a giocare con i contrasti. Non mancano gli abiti morbidi e scintillanti costellati di paillettes e strass, senza perdere mai di vista il gusto “classic retrò”. Capi accompagnati da romantici trench neo classici che si mixano perfettamente a gonne e pantaloni.

Colore predominante
Ma c’è anche il raso che danza su fondi blu vero ed unico colore predominante della collezione e leit motif della linea “elegance chic”. Un blu carico, bello e profondo, come profondi e affascinanti sono i fondali del mare. Un blu cobalto, per sfruttare tutte le sfumature del colore del cielo. Un blu, che ricorda le mille bolle di Mina e mette allegria, come allegra è tutta la collezione Artigli Girl, pensata per una bambina agguerrita e all’avanguardia.

Atmosfera sognante
Questa atmosfera sognante ed evocativa riporta alla mente le atmosfere romantiche di Parigi, a cui fa omaggio la t-shirt ispirata alla Tour Eiffel, impreziosita da materiali e applicazioni sempre più ricercati, con il nero, unico colore in grado di esprimere appieno il mood parigino degli anni 50.

Slanci verso il futuro
La collezione rievoca il passato con slanci verso il futuro con cui ogni dettaglio ed ogni capo vengono lavorati e pensati interfacciandosi sempre alle richieste del mercato, la ricerca dei tessuti e la gamma dei colori, che vanno dalle nuance del blu per arrivare ai colori polveri fino ai colori della linea gold, evidenziano tutto ciò.

Il clima on the road
Artigli Girl si ispira come sempre anche al clima on the road delle città e della strada, mischiando sapientemente il tema del washed and used nei luminosi jeans slim fit, resi femminili e divertenti da strass e gemme costantemente presenti nell’intera collezione. Possiamo definirla una sartorialità ribelle che dedica molta attenzione alla vestibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>