Spagna, bimbo in coma dopo essere rimasto sepolto nella sabbia

di Redazione Commenta

Spread the love

Un bimbo italiano di 10 anni è ricoverato in gravi condizioni in ospedale alle isole Canarie dopo un incidente che è accaduto martedì pomeriggio mentre giocava in spiaggia. Lo riferiscono i media locali spiegando che il piccolo è rimasto sepolto in una enorme buca, di tre metri di profondità e cinque di diametro, che aveva scavato nella sabbia con gli amici alla presenza dei suoi familiari.
Mentre tentava di uscire dalla buca, si legge, gli è crollata addosso la montagna di sabbia che era stata rimossa e il piccolo è rimasto intrappolato fino all’arrivo dei soccorsi.

I RISCHI DEI GIOCHI IN SPIAGGIA
Il bimbo è stato ricoverato per arresto cardiocircolatorio e ora si trova all’ospedale materno infantile di Las Palmas, “in coma e in ventilazione assistita a causa dei danni provocati dalla mancanza di ossigeno nei venti minuti in cui è rimasto sepolto” sotto la sabbia, come riferisce il sito del comune di La Oliva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>