Durante la gravidanza la liquirizia può fare male

di Redazione Commenta

 Una recente ricerca svolta dalle Università di Helsinki e di Edimburgo mette in guardia dal consumo eccessivo di liquirizia durante la gravidanza, perchè potrebbe favorire la comparsa di problemi comportamentali nel bambino.

Considerando l’alimentazione di oltre 300 donne durante la gravidanza e poi tenendo monitorato per alcuni anni lo stato di salute dei 321 bambini nati, gli studiosi si sono resi conto che le madri che avevano assunto molta liquirizia in gravidanza avevano partorito dei figli con una maggiore tendenza a mostrare comportamenti sociali aggressivi rispetto ai loro amici coetanei.

In particolare si è visto come la glicirizzina (principio attivo della liquirizia) danneggi la placenta e favorisca la trasmissione degli ormoni dello stress dalla madre al figlio. E proprio l’azione di questi ormoni che influirebbe in modo negativo sullo sviluppo mentale del bambino causando allo stesso problemi di comportamento.

La questione sul consumo eccessivo della liquirizia riguarda quelle donne che durante la gravidanza decidono giustamente di smettere di fumare, le quali sono portate a sostituire la sigaretta con caramelle alla liquirizia… non resta che dire che forse e’ preferibile non farlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>